Casa e giardino: illuminali con i led

Quando si decide di illuminare un ambiente dobbiamo tenere conto di due fattori:

  • il fattore estetico
  • il fattore dei consumi

Come vedremo esistono varie soluzioni disponibili in commercio e dovremo fare una scelta in funzione dell’ambiente da illuminare.
In stanza da letto avremo bisogno di una luce più tenue mentre in cucina avremo bisogno di una luce che illumini tutto l’ambiente.
Se vogliamo illuminare un ambiente dedicato al relax avremo bisogno di una luce soffusa, mentre se vogliamo illuminare un ambiente di lavoro avremo bisogno di una luce che illumini il piano di lavoro.
Nel primo caso si parla di luce diffusa e nel secondo caso di luce diretta.

Ci sono i classici lampadari installati al centro del soffitto, che permettono una maggiore illuminazione del centro stanza. Gli ambienti illuminati con i lampadari possono essere integrati con
lampade da tavolo o da muro. Esistono altre soluzioni come i faretti,plafoniere, lampade da terra.

Una soluzione ideale per interni è la piantana a led, che permette di variare l’intensità della luce e di orientare il fascio di luce.
Se poi guardiamo l’aspetto dei consumi, la tecnologia a led consente un risparmio notevole rispetto alle normali lampadine alogene. Un ulteriore aspetto delle piantane a led è che variando il colore dei led potrete avere diverse tonalità per illuminare lo stesso ambiente in modi diversi a seconda delle occasioni.
Come ultima cosa da valutare c’è la superiore durata delle lampadine a led rispetto alle altre tecnologie.

Se invece vogliamo illuminare gli esterni dovremo decidere quali delle seguenti tipologie di illuminazione serve al nostro giardino :

  • luce tracciasentieri per illuminare i vialetti
  • lampade da giardino
  • fari a led

Per la luce tracciasentieri la soluzione ideale è tecnologia a luce solare che consente di non installare impianti e di diminuire drasticamente i consumi.
Per le lampade da giardino potremo utilizzare lampioni con tecnologia a led oppure lampioni che includono un pannello fotovoltaico per sfruttare l’energia solare come fonte di alimentazione.
La scelta dei fari a led per il giardino vi consente di illuminare come se fosse giorno, ed è ideale per delle feste notturne.
Il faretto invece è una soluzione più discreta , potrete installarli nei punti chiave per avere un’ottima disposizione della luce.

faro led

Esistono poi i cosiddetti vasi di luce, con doppia funzione ovvero come vaso da pianta e come fonte di illuminazione. I vasi rappresentano una soluzione elegante per il vostro giardino, volendo è possibile impiegarli anche per l’interno casa, ad esempio in un corridoio. I vasi costruiti in resina offrono la doppia qualità di leggerezza e resistenza, il che vi permette di spostarli con comodo. Anche i vasi di luce utilizzano la tecnologia a led, che come abbiamo visto ci permette di abbattere i consumi.