Integratori per erezione

Molti uomini, soprattutto a partire dalla mezza età e proseguendo nell’età avanzata, possono soffrire occasionalmente di problemi di erezione oppure anche frequentemente. Le fastidiose, frustranti e imbarazzanti disfunzioni erettili possono manifestarsi con l’assenza totale del turgore necessario al normale rapporto sessuale, con un’erezione ridotta e appena sufficiente o con la perdita della stessa nel corso del rapporto.

Un altro problema riscontrabile in alcune persone è la difficoltà nel raggiungere l’orgasmo e quindi l’eiaculazione nonostante il mantenimento di una buona erezione. Se il problema non è causato da gravi patologie fisiche o da disturbi psicologici che richiedono un’assistenza specialistica, si può ricorrere ad integratori per l’erezione che spesso risolvono la disfunzione, grazie ai loro componenti naturali che stimolano la funzione sessuale.

Tribulus terrestris, Ginseng e Rhodiola

In natura esistono numerose sostanze in grado di sostenere le l’erezione e le prestazioni sessuali, come gli estratti di piante officinali e alcuni tipi di amminoacidi, sali minerali, vitamine e acidi grassi. Queste sostanze si trovano in commercio da sole o in combinazione.

Tra le piante più utilizzate c’è il Tribulus terrestris. Contiene come principio attivo la protodioscina, una saponina steroidea che stimola efficacemente la secrezione di testosterone, principale ormone maschile, e altri androgeni.

Un’altra pianta è il Ginseng cinese, in grado di migliorare l’energia generale dell’organismo, compresa quella sessuale. La Rhodiola rosea della Siberia è un potente altro adattogeno capace di incrementare le funzioni sessuali e l’erezione.

Le piante Maca, Ashwagandha e Gingko e l’integratore ViaPlus

Gli integratori per l’erezione possono contenere anche l’erba Maca delle Ande, la cui radice aumenta sensibilmente l’eccitazione e riduce le disfunzioni erettili. Altre piante medicinali impiegate per questi problemi sono l’Ashwagandha dell’India, un valido tonico sessuale e il Gingko biloba, il quale rilassa i corpi cavernosi del pene e ne favorisce l’afflusso sanguigno.

Tra i migliori integratori c’è ViaPlus, una combinazione di Tribulus terrestris, Maca andina ed Eleuterococco, che stimola la produzione ormonale, una duratura erezione e maggiore volume spermatico. Il prodotto contiene inoltre anche gli amminoacidi L-arginina ed L-citrullina, i quali aumentano l’ossido nitrico, potente vasodilatatore con notevoli effetti positivi sulla disfunzione erettile.

L’efficacia dell’intregratore per l’erezione ViaPlus

disfunzione erettile

Un altro componente del ViaPlus è il Selenio L-metionina, formato dalla molecola dell’elemento più l’amminoacido, una forma biodisponibile che interviene nella produzione di ormoni maschili. Il prodotto non solo rende possibile una completa erezione ma permette di mantenerla a lungo, aumenta la libido, intensifica il piacere erotico, consente rapporti più frequenti e soddisfacenti.

L’integratore è molto utile anche per uomini che non presentano alcun problema di erezione e che desiderano però potenziare le proprie prestazioni sessuali.

Gli estratti vegetali che compongono il prodotto sono impiegati con successo fin dai tempi più antichi e i due amminoacidi naturali sono il risultato di approfonditi studi e sperimentazioni scientifiche. ViaPlus è inoltre adatto a uomini di qualunque età.