Grasso, gonfio divertimento

I giochi gonfiabili: morbidi e sicuri

Negli ultimi anni i gonfiabili per bambini si sono piazzati, senza dubbio, ai primissimi posti nelle attività preferite dai più piccini. A partire dai tre anni, quando i piccoli iniziano a muoversi agilmente, a correre, a scoprire le gioie dei salti e delle arrampicate, i gonfiabili sono un’attrattiva irresistibile. Si tratta di costruzioni morbide, dalle svariate forme e funzionalità. Famosi i castelli, a pavimentazione morbida, dove i bimbi possono rimbalzare, muniti di grandi e colorati scivoli completamente imbottiti. Ci sono poi casette, vasche morbide da riempire con palline e giocattoli a scelta, muri da arrampicata e ponti che uniscono due strutture, da attraversare saltando e correndo in libertà, senza pericolo di farsi male in caso di caduta. I gonfiabili, grazie anche ai colori vivaci e alla loro grandezza che danno un senso di magnificenza, attraggono ed intrattengono i bimbi per ore, permettendo loro di giocare all’aria aperta e di fare attività fisica: due cose che ai piccoli di oggi mancano particolarmente.

Scegliere i gonfiabili giusti

Se si desidera fare la felicità dei propri bimbi e regalare un gioco gonfiabile da posizionare in giardino, GonfiabiliBirbalandia è sicuramente una delle prime aziende alle quali dare un’occhiata. Da anni fabbrica e produce ogni tipo di gonfiabili, con un occhio particolare a quelli destinati ai più piccoli. I suoi prodotti sono esclusivamente Made in Italy e rispettano tutte le norme di sicurezza, per materiali e collaudo, vigenti in Europa. Da Birbalandia si possono acquistare intere aree gioco, se si ha la fortuna di disporre di un bel giardino, o pezzi singoli da poter posizionare tranquillamente in salotto, per il divertimento dei piccoli anche nelle giornate più uggiose. Percorsi a tunnel, scivoli, castelli e casette coloratissimi e sicuri, decorati con i personaggi più amati dai bambini e pensati per garantire ore di gioco in totale solidità ed autonomia.

Dove installare i gonfiabili per bambini

Chi ha la fortuna di avere a disposizione un giardino può pensare di adibire un intero angolo all’intrattenimento dei piccoli di casa. Creare una zona con due-tre pezzi gonfiabili a tema può diventare un simpatico modo di arredare gli esterni domestici. Alcune casette o castelli con scivolo sono veri e propri complementi d’arredo e, abbinati con una piscina, ad esempio, compongono un piccolo parco divertimenti privato che sarà invidiato da tutto il quartiere. Per chi invece non avesse a disposizione spazio verde, esistono giochi gonfiabili più piccoli ed adatti da interno: ad esempio pedane elastiche o sulle quali rimbalzare o scivoli di dimensioni minori. Da non sottovalutare le classiche vasche gonfiabili da poter riempire di peluches o palline, nelle quali i bimbi potranno tuffarsi senza rischio di farsi del male. Anche i giochi da interno sono pensati, per colori e decorazione, in modo da amagalmarsi esteticamente con gli arredi da cameretta, per diventare non solo un giocattolo gradito ma anche un oggetto decorativo.