Gli effetti benefici dell’acqua di Nepi

Il mondo delle acque minerali oggi è estremamente vario e complesso. Infatti sono molte le tipologie di acque presenti sul mercato e ciò rende la scelta estremamente delicata e complessa.

Acqua effervescente naturale

Pochi sanno che l’Acqua di Nepi è tra le poche ad essere effervescente naturale, ovvero l’anidride carbonica in essa è presente naturalmente, non viene in alcun modo aggiunta, come avviene per molti altri presenti sul mercato.
L’acqua che arriva sulle vostre tavole quindi è la stessa che sgorga dalla sorgente.
Molti rinunciano a consumare acqua gassata perché vi è il pregiudizio che essa faccia male oppure che comunque sia preferibile consumare acqua non effervescente per la salute.
In realtà se è vero che in alcuni casi è sconsigliato l’utilizzo di acqua gassata, in altri può anche essere preferibile rispetto a quella naturale.
Infatti la caratteristica principale è che essa dilata leggermente le pareti dello stomaco e concorre alla produzione di succhi gastrici e acido cloridrico.
Il suo consumo è quindi particolarmente indicato nei soggetti che hanno difficoltà di digestione, mentre è sconsigliato per coloro che soffrono di gastrite, reflusso gastro esofageo o disturbi analoghi.
Non esiste quindi una verità assoluta per cui si debba scegliere l’acqua naturale al posto di quella effervescente.

Un acqua ricca di minerali e povera di residuo fisso

L’Acqua di Nepi ha anche delle importanti proprietà infatti, tra le acque effervescenti naturali, è quella che ha il residuo fisso più basso ed è ricca di sali minerali.
Non è un caso che questa fonte fosse nota anche agli etruschi e, nel periodo romano, i Gracchi ne fecero una vera e propria stazione termale per esaltare le qualità benefiche di quest’acqua.

L’Acqua di Nepi in cucina

Pochi sanno che l’Acqua di Nepi, per il suo gusto inconfondibile si presta per l’abbinamento con determinati piatti. Infatti gli chef più esperti e all’avanguardia sanno che è importante dare consigli opportuni anche per chi non beve vino o alcolici. Infatti anche nel mondo delle acque, esistono degli abbinamenti piuttosto felici che possono esaltare il sapore di un piatto oppure, al contrario, danneggiarlo o renderlo meno gradevole al palato.